Le Associazioni proponenti costituite in una Federazione Nazionale apolitica e no-profit sono composte da studiosi, appassionati, storici, rievocatori d impegnati su diversi fronti a diffondere, attraverso la ricostruzione dei luoghi, la restaurazione dei mezzi, la rivisitazione di luoghi storici, la conoscenza, la comprensione dei fatti inerenti il Secondo Conflitto Mondiale in Italia.

Obiettivo primario trasmettere alle nuove generazioni la memoria dei tanti, che sui due fronti contrapposti diedero la vita per difendere la patria, per la democrazia o anche solo per onorare ordini certamente discutibili. Inoltre le associazioni federate intendono proporsi quale sostegno degli insegnanti e delle Amministrazioni per approfondire le crude vicende che infuocarono l’Europa tutta e nello specifico la zona dell’Agro Pontino.

Non importa infatti stabilire quale fronte fu più colpito, quale spiaggia la prima calpestata, ma comprendere insieme che tanti giovani da entrambe le parti combatterono e morirono per permettere oggi a noi tutti di apprezzare la vita e viverla pienamente. Per non fare mai più gli stessi errori, errori che se non ricordati e raccontati anche nei dettagli più tecnici saranno tra poco persi nei meandri di una storia che è più vicina a noi di quanto si creda.